Com’è lacapu?


Nel detto popolare la persona con la “capu fresca” è  la persona “senza pinsieri”. E in qualche modo c’è bisogno di essere senza pensieri per poter dedicare una parte del proprio tempo a scrivere attendendo l’ispirazione. Un’ispirazione che…

A volte sarà più seriosa

A volte sarà più burlesca

Di certo c’è solo una cosa

Dovrò avere la capu fresca!

Annunci

16 risposte a Com’è lacapu?

  1. Jeanval ha detto:

    E’ sempre megghiu quannu la capu è fresca!!!

  2. sonoqui ha detto:

    Avere la mente leggera aiuta a
    generare pensieri soavi .
    Questo è l’augurio che ti faccio
    Ciao
    Gina

    • lacapufresca ha detto:

      Grazie cara Gina
      per le tue belle parole
      come sole a prima mattina
      erano quello che ci vuole

      • Anche in napoletano usiamo quest’espressione…”we ma tien a capa fresc eh?” e non sono mai riuscita a trovare altra formula per esprimere un significato così pieno. Meglio la capa fresca che quella bollente, non trovi? E poi se scrivi…se scrivo vuol dire ca nun tenimm nient a fà! 🙂 Belli i chiodini della foto…mi ricordano la mia infanzia…

  3. lacapufresca ha detto:

    E’ vero, è un’espressione piena che dice già tutto: a tradurla in italiano avrei serie difficoltà ( tra l’altro pensavo che fosse usata solo da noi in Puglia, sono contento che sia così diffusa ). Sì, decisamente, anch’io preferisco la capu fresca a quella cauta ( e non solo per una questione di clima…da noi la capu cauta indica una persona facilmente irascibile! ).
    I chiodini sono un tuffo nella mia infanzia, nei suoi colori, nella sua spensieratezza, nel fanciullino che è ancora in me.
    Grazie mille per la tua visita!

  4. fra3fra ha detto:

    Ma sai che l’immagine che hai messo (all’asilo li chiamavamo i chiodini) mi rimanda ogni volta alla mia infanzia.. Li ho amati quei chiodini, come i lego…
    Tutte le volte che pubblichi è una salto all’indietro e la cosa mia piace!! 😀

    • lacapufresca ha detto:

      Grazie Francesca, anche per me è la stessa cosa: ogni volta che pubblico un post immergo le mani nei chiodini proprio come facevo da piccolo e la cosa mi piace molto. Anch’io ero appassionato dei lego e della mitica plastilina con cui, però, non è che riuscissi a creare granchè!

  5. Cle ha detto:

    non puoi che essere Pugliese e direi della zona del Salento!
    Ti seguo anche perché amo i chiodini!!! *_*

  6. Cle ha detto:

    il che spiega perché non conoscessi il significato della parola mellifluo

    😛
    XD

  7. francescagarrisi ha detto:

    ma i chiodini dela foto sono i pizzarielli del Master Mind? 😛

  8. melodiestonate ha detto:

    Quante volte mi diceva mia madre: tu, tien a capa fresca…….nel senso che ero senza pensieri,adesso sono io che lo dico a mia figlia e qualche volta pure a mio marito :D………..Sara

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...