Test a intagli

Provo a replicare come nelle gare, tanto nel legare le parole ci so fare. Certo le fatiche sono rare da bissare, la seconda poi è più dura e si rischia di glissare. Mi vien da dire “oh issa” vabbè ma poi mi passa, non è così difficile trovar il bandolo della matassa. Ma tasse per questo post v’assicuro non ci sono, e se mi sbaglierò vi chiederò perdono. Se fossi in un concerto rischierei lo sconcerto oppure prima fiaschi e dopo fischi in modo aperto. Ma bando alle lagnanze di chi non ha capito, questo post è un rompicapo se usi il capo non l’hai capito! A proposito di capo c’è una testa dentro al testo, di sorelle ne ebbe otto poi un taglio fu di netto. Così un taglio lo dò anch’io ma solo a questo testo per contentar colui che spera chiuda presto. A codesto concludendo lancio il guanto della sfida e lo testo anagrammando: con testo a intagli, rida*!

*: (4, 3, 6, 2, 5)

Questa voce è stata pubblicata in laprosa, libertà di prosa, prosa appena colta e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Test a intagli

  1. laulilla ha detto:

    La soluzione dell’oscuro quesito è alla prossima puntata?

Rispondi a lacapufresca Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...