Come ogni 8 agosto

Come ogni 8 agosto img

L’8 agosto 1938 viene aperto il campo di concentramento di Mauthausen a cui mio nonno, partigiano Scugnizzo, 6 anni dopo, sopravvisse dopo essere stato deportato e torturato.

L’8 agosto 1956, in Belgio, a Marcinelle, scoppia un incendio nella miniera di carbone in cui muoiono 262 lavoratori di 12 nazionalità diverse. Circa mezzo secolo dopo, a Torino, in uno stabilimento della Thyssenkrupp, un incendio toglie la vita a sette operai. Ad Antonio, Giuseppe, Angelo, Roberto, Rosario, Rocco e Bruno dedicherò, nel 2009, la mia tesi di laurea sulla sicurezza nei luoghi di lavoro.

L’8 agosto 1992 mia madre rimase illesa dopo un brutto incidente automobilistico; lei e mio padre, nonostante tutto, non disdirono la caccia al tesoro che avevano organizzato per quella stessa sera e in cui avevo invitato degli amichetti di scuola. Fu una delle serate più belle della mia vita.

L’8 agosto 2009 ho festeggiato con parenti e amici la mia laurea in Giurisprudenza. Abbiamo mangiato, riso, scherzato e ballato senza sosta. Ed ho pensato che era 8 agosto, ed ho pensato a quegli 8 agosto.

Oggi, come ogni 8 agosto, mi ritrovo ad immergermi in ricordi e ricorrenze, in uno strano miscuglio fatto di angosce e speranze, paure e nostalgie, gioie e desideri. Tra l’angoscia per ciò che è stato e la speranza che più non accada, tra la nostalgia per ciò che ho vissuto e la paura per ciò che avrei potuto affrontare, tra la gioia per ciò che ho la fortuna di vivere ed il desiderio che duri a lungo.

Questa voce è stata pubblicata in laprosa, libertà di prosa e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

4 risposte a Come ogni 8 agosto

  1. laulilla ha detto:

    Una bella riflessione sulle coincidenze di cui è fatta la vita, la tua così come quella di tutti noi. Ciao Adriano!

  2. concetta somma ha detto:

    Grazie per queste belle riflessioni . I tuoi angeli custodi saranno sempre ,in maniera discreta,accanto a te ogni volta che lo vorrai.I nonni sono orgogliosi di tutto quello che fai .Ad maiora !

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...