E’ arrivato Paolino

E' arrivato Paolino img

Quando mi dici che ci sei

Io davvero non vorrei

Ed invece sono costretto

E’ proprio ora d’andar a letto

***

Poi a letto io ci vado

Come d’un fiume passo il guado

Ma tu sei un po’ birichino

Tu che ti fai chiamar Paolino

***

Quando ero un giovincello

Era a quest’ora sul più bello

Che quatto quatto se ne stava

E Paolino t’agguantava

***

Ora che son un po’ cresciuto

E certe notti ho poco fiuto

Ho poco fiuto verso il sonno

Mo Paolino è all’artro monno

***

Quando mi dici che ci sei

Io davvero non vorrei

Se fossi stato un po’ più schietto

Io un altro po’ avrei letto

***

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in larima, rima poetica, rime in libertà e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a E’ arrivato Paolino

  1. Gioacchina ha detto:

    Non pensavo che esistesse ancora questo modo di dire, me lo diceva sempre il nonno. a me stasera Paolino non vuole passare..quindi passo il tempo a commentare!

    • lacapufresca ha detto:

      E’ un modo di dire che sento sin da quando ero piccolo e che ogni tanto mi capita di continuare a sentire anche oggi.
      Diciamo poi che quando il sonno stenta ad arrivare, io stesso non posso fare a meno di pensare al nostro caro Paolino.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...