Riscrivi

Ridere
di gusto
Scrivere
di getto
Vivere
di tutto

Ridere
di tutto
Scrivere
di gusto
Vivere
di getto

Ridere
di getto
Scrivere
di tutto
Vivere
di gusto

Annunci
Pubblicato in larima, poetica senza rima | Contrassegnato , , , , | 1 commento

Di versi di lemmi di Anna

Dall’orgoglio di chi gioca con i lemmi
sgorga ingorgo di parole da dilemmi
e mi pare di vederli riversarsi
ora in riga prima solamente sparsi

Sul foglietto numerato con un otto
è d’un asino che l’enigma vuole il trotto
che persino allo specchio un persiano
del finale svelerebbe il suo arcano

C’è una voce indispettita dentro il testo
mal sopporta gli odiatori da contesto
contrariarla è l’illusione che t’inganna
“Anna ama e ci dice ama Anna”

Pubblicato in larima, rima poetica | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | 2 commenti

Sì, sì, Fo!

Scrivo un trafiletto, poco verrà letto. Quando uso rime l’attenzione cala netta, temo ci rimetta la soddisfazione, almeno non avrò una trasformazione. Petto in espansione, piume di pavone, li lascio a chi vorrà mutare condizione. Ma muto in questo posto davvero non so stare, ti perplime questo post, davvero?! Non sostare! Per fortuna permaloso invero non mi sento, ma come il latte intero chi mi critica è scadente. Del resto le mie parole non sono tatuaggi e sono durature come cortometraggi. E ad acchiappar farfalle, almeno in questo mondo, ci sono abituato, l’umore non va a fondo. Anzi il vano orgoglio è pensar che la mia rima assomigli a chi invano prova a toccare cima. A chi mi riferisco? Mistero! Buffo che non si sappia riconoscere il vero.

Pubblicato in laprosa, larima, libertà di prosa, rime in libertà | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | 2 commenti

Fine d’estate

Celo
Ridestando
Estivo
Intento
Nella testa
Confine nero

C’ero
Col rumore
Del sale
Del mare
Nel cielo
Leggiero

Pubblicato in larima, rime in libertà | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Anche meno

Conto le parole

su cui conto

più di cento

Tante ne pronuncio

in un racconto

poi mi pento

Meglio ogni tanto

darci un taglio

metti un punto

Anche prima

Anche meno

Anche meglio

Pubblicato in larima, poetica senza rima | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , | 2 commenti

Niente muta in alto mare

Lasciarsi trascinare in alto mare

Ad un palmo da un cielo senza musa

Tra spunti d’una riva ormai lontana

E dei geniali pesci da emular

 

Pubblicato in larima, poetica senza rima | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , | 1 commento